“Patavium” e il ponte S. Lorenzo

Nel post di lunedì ho parlato di Padova città d’acque, argomento che in parte ho deciso di riprendere oggi. Padova, infatti, vanta origini remote di città fluviale. La leggenda narra che sia stata fondata da Antenore, eroe omerico in fuga da Troia data alla fiamme (come Enea che si prese la briga di fondare Roma). Testimonianze archeologiche confermano l’esistenza di un insediamento urbano in una zona acquitrinosa formatasi per la presenza del fiume Brenta, chiamato a quel tempo “Medoacus”.

“Patavium” e il ponte S. Lorenzoultima modifica: 2009-08-26T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento