L’estate di fuoco dei trasporti nello Stretto

stretto messina.jpg

 

Quella che s’è appena conclusa è stata l’ennesima estate “di fuoco” nello Stretto, e non solo per gli incendi o il caldo proveniente dalla vicina Africa, ma piuttosto per colpa del caos dovuto al sistema dei trasporti tra le due sponde, ch’è ormai al collasso.

La stagione, iniziata male a causa dei lavori per il lungomare nella rada San Francesco che hanno provocato la cancellazione di tutte le corse serali e notturne dei traghetti Villa – Messina da marzo a giugno, è

L’estate di fuoco dei trasporti nello Strettoultima modifica: 2009-08-31T09:45:01+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento