Tragedia sfiorata per il duomo di Parma

Poteva essere una tragedia ben peggiore: “l’angiol d’oro ha salvato Parma” ha dichiarato il vescovo della città. Mercoledì notte alle ore 2.29 il boato, un fulmine si è abbattuto sul campanile del duomo di Parma danneggiando seriamente l’angiol d’oro, che ha fatto da parafulmine nonostante ve ne fosse un altro installato nelle vicinanze. In pochi attimi la copertura della torre campanaria ha preso fuoco: repentino l’intervento di sei automezzi dei vigili del fuoco che hanno domato l’incendio…

Tragedia sfiorata per il duomo di Parmaultima modifica: 2009-10-23T08:17:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento