L’arte del gioco

Avendo una sorella maggiore di ben quattro anni ai giochi da tavolo abbiamo dedicato tanti nostri pomeriggi, complici mamma e papà che non facevano mancare occasione per regalarcene qualcuno. Attraverso i giochi imparavamo che esistono delle regole da rispettare, che bisogna prestare attenzione se si vuole raggiungere un obiettivo e, magari, vincere, soprattutto imparavamo a starcene in silenzio per un po’ dedicando qualche ora di respiro ai nostri genitori. La capacità e la passione del gioco…

L’arte del giocoultima modifica: 2010-01-18T08:20:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento