Un giorno su 4 Brescia è fuori norma

L’Unione Europea ha stabilito che il limite massimo delle polveri sottili nell’aria per ogni città sia di 50 microgrammi per metro cubo, con la possibilità di sforare tale limite al massimo per 35 giorni in ciascun anno solare. A Brescia, come spesso accade anche in altre città italiche, tutto ciò resta però più che altro una bella ipotesi. Nel 2009 la seconda città lombarda è infatti risultata essere “fuorilegge” per ben 90 giorni, quasi il triplo del consentito. Brutta notizia per i nostri…

Un giorno su 4 Brescia è fuori normaultima modifica: 2010-01-18T08:00:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento