Ai clienti delle lucciole confiscata l’automobile

Un nuovo, strettissimo ed assai incisivo giro di vite quello che si sta prospettando a Brescia. La Giunta guidata dal Sindaco Paroli ( e del vicesindaco Rolfi) sembra infatti aver preso di mira le lucciole ed i clienti delle stesse. Qualche mese fa fece già discutere la decisione di sanzionare amministrativamente con una multa di 500€ i signori che decidevano di usufruire dei “servizi” che le prostitute offrivano lungo le strade del capoluogo lombardo. Ora un nuovo attacco, se possibile ancora…

Ai clienti delle lucciole confiscata l’automobileultima modifica: 2010-01-20T08:00:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento