Ma lo sai che canti proprio come…

Non che io sia una grandissima anziana, nel mio campo. Però ricordo con tenerezza i primi giorni dei casting, quando ancora ero convinta di voler fare l’attrice e, con i primi soldini da comparsa, ci pagavo le lezioni di dizione.Di acqua sotto i ponti ne è passata. Io con le vocali ci sto leggermente più attenta e, soprattutto, noto quanto, oggi, con la grandezza della rete e la diffusione capillare di agenzie e tour, partecipare ad un qualsiasi provino, fosse pure per un reality, sia diventato…

Ma lo sai che canti proprio come…ultima modifica: 2010-03-05T08:34:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento