A forza di essere vento

Pochi giorni fa/virgiliolivorno.myblog.it/media/00/02/1625591301.jpg” target=”_blank”>Pochi giorni fa ricordavamo Eva, Danciu, Lenuca e Menji, morti innocenti e ormai già quasi dimenticati. Venerdì ancora bimbi vittime del fuoco, in un campo nomadi a Roma; Mario è morto che aveva solo tre anni, il suo fratellino di soli tre mesi è ricoverato in gravissime condizioni. Esprimo la mia solidarietà e vicinanza a tutto il popolo Rom e a tutti gli zingari presenti a Livorno e in Italia, dedicando loro questa sorta di preghiera laica di De Andrè. E mi associo alle parole di De Andrè…

A forza di essere ventoultima modifica: 2010-08-30T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento