Arrivano le anguille tatuate

Le anguille in laguna sono a rischio di estinzione, ecco arrivare quindi una marcatura con un inchiostro indelebile blu sulla pancia di questi animali, per conoscere meglio le abitudini e monitorarne i movimenti: è una sperimentazione scientifica proposta per la prima volta in Italia che prevede il ripopolamento – con circa 4.500 anguille di piccola taglia – della Laguna di Caorle. La “semina” promossa dal Comune di Caorle, con il supporto della Regione Veneto e finanziata dalla Comunità Europea…

Arrivano le anguille tatuateultima modifica: 2010-11-05T08:30:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento