Battiti d’Ali

  All’interno dello splendido Castello di Gioia del Colle, nelle sale del Museo Archeologico, è possibile visitare la mostra “Battiti d’ali. Storie di bambini nella Puglia antica” curata dall’Archeologa Angela Ciancio che – in virtù del grande successo di pubblico riscosso – resterà probabilmente aperta sino alla prossima estate. I reperti – in gran parte provenienti dagli scavi relativi all’area archeologica di Monte Sannace, ma anche da Taranto, Ascoli Satriano, Arpi, Minervino Murge,…

Battiti d’Aliultima modifica: 2011-01-24T08:30:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento