Nuovi accordi e spazi ritrovati

Storico accordo tra Comune di Venezia e Ministero della Difesa che permetterà probabilmente di evitare che quello che fu il simbolo dell’egemonia della potenza della Serenissima diventi un nuovo grande albergo di lusso.Parti importanti dell’Arsenale di Venezia sono tornate in questi giorno di proprietà del Comune di Venezia, nella speranza che ora non vengano da questo poste in vendita per rinsaldare le sue malandate casse.Le Corderie, le Artiglierie, le Tese, oltre alle Sale d’Armi Nord: sono…

Nuovi accordi e spazi ritrovatiultima modifica: 2011-05-18T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento