San Giorgio e il drago

Se amate le feste religiose e i bagni di folla questo fine settimana non perdetevi il consueto appuntamento con la festa di San Giorgio a Ibla: diventata da qualche anno una ricorrenza molto sentita, la festa è seguita anche da “forestieri” che accorrono per festeggiare il santo uccisore di draghi.La leggenda narra infatti che il cavaliere Giorgio, passando dalla città libica di Selem, accorse a salvare la principissa Silene dalle grinfie di un drago che si nutriva di umani. Giorgio trafisse il…

San Giorgio e il dragoultima modifica: 2011-06-03T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento