Il treno dei ricordi

La ferrovia Iblea che non ha mai goduto di ottima salute da un paio d’anni a questa parte riversa in uno stato di agonia; al fatto che l’utilizzo dei treni passeggeri fosse un servizio fantasma c’eravamo abituati – per fare i cento chilometri che separano Ragusa da Catania il treno impiega all’incirca quattro ore – ma da qualche anno è calato drasticamente anche l’utilizzo dei treni per il trasporto delle merci. Così, la maggior parte di ciò che la provincia importa arriva su gomma, con effetti…

Il treno dei ricordiultima modifica: 2011-06-06T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento