Incontro con Waldemar Boff

E’ stato un lungo cammino quello per arrivare a questo simbolo. Avevamo in mente la forza dell’immagine del pianeta-acqua, riempito con le acque di sopra e di sotto, le acque dolci e salate. Ricordavamo la loro varietà: acque da bere, per pulire, purificare, recuperare, confortare. E osservavamo i loro diversi movimenti: le acque scorrono dolci o rabbiose, avanti o indietro, se precipitano in cascate o dormono meditative nei laghi delle montagne.Si racconta che, nel paradiso, Adamo ed Eva avevano…

Incontro con Waldemar Boffultima modifica: 2011-10-24T08:30:00+02:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento