Giacobbe. Alternativamente incompreso.

Questa volta sarò breve. Un po’ perché il protagonista di cui vi voglio parlare sarebbe di poche parole. Un po’ perché quel che ha da dire, ne sono certa, sul palco rende decisamente di più.A Fabio Giacobbe, lego non solo una grande stima in qualità di attore, ma anche gli splendidi ricordi nei primi giorni di conduzione nel segno di Radiobari. Perché, dietro al microfono, ci sapeva fare. Nonostante il carattere ombroso e vagamente scostante.Ma, si sa, quando l’attore è pure e l’attore vuol…

Giacobbe. Alternativamente incompreso.ultima modifica: 2012-02-29T08:30:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento