La triste epopea degli Speed-check

Avete presente quei totem arancioni che sono spuntati negli ultimi anni in tantissimi paesi della provincia di Bergamo?Si chiamano (o è meglio usare il passato – chiamavano?) speed-check ed erano stati pensati come dissuasori o autovelox per quegli automobilisti dal piede solitamente pesante.Servivano a rendere più sicure strade di paese con attraversamenti critici in vicinanza di scuole o piazze o comunque strade dove sorgono diverse abitazioni.Chi sgarrava veniva fotografato e riceveva una bella…

La triste epopea degli Speed-checkultima modifica: 2012-12-03T07:25:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento