“Riciclella” la patata che cresce grazie ai rifiuti.

‘Presentazione a Salerno dei risultati deCIA di Salernozione suDipartimento di MIPAAFcoop Campaniaiversità di Salernoper la coltivazione della patata, già battezzata ‘riciclella’. La ricerca, nata su iniziativa della CIA di Salerno (Confederazione Italiana Agricoltori), è stata realizzata dal Dipartimento di Chimica dell’Università di Salerno, in collaborazione con l’O.P. Solana aderente a Legacoop Campania, grazie ad un progetto finanziato dal MIPAAF. Il compost, ottenuto dalla frazione…

“Riciclella” la patata che cresce grazie ai rifiuti.ultima modifica: 2012-12-05T08:30:00+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento