Bere bene – prima il sapere, poi il piacere

“Berebene s’inserisce in una direttrice politica chiara: contrastare gli eccessi, tutelare i giovani, educare al sapore. Assaporare contro tracannare, valorizzare contro abusare”, spiegava l’anno scorso l’assessore alle Politiche economiche Graziano Pini, ideatore dell’iniziativa. Non solo ordinanze che vietano il consumo di bevande alcoliche per strada, quindi, ma anche una specie di corso sponsorizzato dal Comune per insegnare a consumare responsabilmente bevande alcoliche sotto la…

Bere bene – prima il sapere, poi il piacereultima modifica: 2013-03-11T09:46:42+01:00da vlocal
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento