Presentazione del libro di Pippo Gurrieri sulle ferrovie iblee

Domani 7 febbraio, alle ore 17, presso la sala convegni della Provincia regionale, verrà presentato il libro di Pippo Gurrieri “Battaglie e sconfitte dei ferrovieri ragusani” – “DaSicilia Punto Lo i ‘rami secchi’ a quella per una ferrovia moderna (1986-2012)” edito da Sicilia Punto L. A presentare la pubblicazione, assieme all’autore, ci sarà Pippo Costa, membro del coordinamento provinciale della CUB … Continua a leggere

Inaugurazione della fermata di via Colajanni della metropolitana di Ragusa

Per anni si è vociferato a Ragusa del progetto di “metropolitana di superficie”: dal 1995 viene tirata in ballo e promessa dalle più diverse amministrazioni comunali, ma non se ne è mai fatto nulla, preferendo ai treni il trasporto su gomma.Ora che anche l’AST non versa in buone condizioni e che il prezzo dei carburanti è giunto alle stelle, è … Continua a leggere

Le sorti del mulino Curiale

Il mulino Curiale è un edificio enorme e rosa sito in corso Vittorio Veneto, entrato ormai a far parte della storia della nostra città. La famiglia Curiale produceva lì la pasta “S. Lucia” che veniva venduta in tutta Italia e anche all’estero. La sirena del mulino scandiva le ore della giornata non solo per gli operai del pastificio ma anche … Continua a leggere

Giù le mani dalla Rotonda!

A Ragusa, si sa, di solito i cittadini non sono molto attivi nell’ambito politico e sociale: si vive tranquilli e non c’è memoria di grandi manifestazioni negli ultimi decenni. Recentemente, tuttavia, anche da queste parti qualcosa sembra smuoversi. Negli ultimi giorni al centro storico c’è stato grande fermento, a causa di una panineria che dovrebbe essere eretta in una bella ‘rotonda’ … Continua a leggere

Il treno dei ricordi

La ferrovia Iblea che non ha mai goduto di ottima salute da un paio d’anni a questa parte riversa in uno stato di agonia; al fatto che l’utilizzo dei treni passeggeri fosse un servizio fantasma c’eravamo abituati – per fare i cento chilometri che separano Ragusa da Catania il treno impiega all’incirca quattro ore – ma da qualche anno è … Continua a leggere

La chiesa dell’Ecce Homo

Tra i gioielli nascosti della nostra città la chiesa dell’Ecce Homo rappresenta una vera e propria chicca, anche se forse sconta il fatto di non essere annoverata tra i beni architettonici del barocco ragusano tutelati dall’Unesco. Eppure questo monumento presenta vari aspettti di grande interesse, dalle vetrate artistiche di Duilio Cambellotti (sì, quello delle tempere dei saloni della Prefettura) al … Continua a leggere

San Giovanni u’ Patronu anche sul web

E come tutti gli anni, a conclusione dell’Estate, ecco i preparativi per la festa del Patrono di Ragusa. Siamo nella settimana clou: Venerdi, Sabato e Domenica le tre processioni che attraverseranno la Città concluderanno i riti. Quella di San Giovanni è la festa per eccellenza a Ragusa che mobilita tutta la comunità cittadina in un tripudio di fervore religioso e … Continua a leggere

Nasce la Fondazione Zipelli

A poco più di un anno dalla scomparsa giunge alla pubblica fruizione, per espressa volontà testamentaria, la collezione cartografica dell’Ing. Cesare Zipelli. Della figura di questo ragusano d’adozione che più di tanti ragusani d’origine ha amato e valorizzato questa terra, abbiamo parlato nel primo post di questo blog. Ora giunge alla ns comunità quest’ultimo dono postumo a riprova di un … Continua a leggere

Modica nel XIX secolo

Il Centro Studi sulla Contea di Modica presenta un’interessante iconteaiva: la realizzazione di un plastico che riproduce la Città capitale della omonima contea come si offriva al visitatore alla metà dell’800, all’epoca del suo massimo splendore. Per secoli Modica è stata il centro culturale amministrativo economico e politico della zona. Con il XX secolo si è determinato il declino di … Continua a leggere