Il carnevale più grande del Veneto? è a Casale di Scodosia (PD)

Buongiorno a tutti!Avvolta dalla nebbia milanese, sento il bisogno di colore, dolci e feste di carnevale ed è per questo motivo che il web mi è d’aiuto per scoprire tante belle novità del nostro territorio. Che cosa significa per voi la parola Carnevale? Su wikipedia: “espressione del bisogno di un temporaneo scioglimento dagli obblighi sociali e dalle gerarchie per lasciar posto … Continua a leggere

Le strade di Padova – via XX settembre e Piazza Castello

Iniziate le celebrazioni per la Festa del “Santo”! (13 giugno)

Padova è nota in Italia e non solo come Città del “Santo”. I padovani da tempo indefinito definiscono la propria città, la “città dei tre senza” vale a dire la città del Prato senza Erba poichè la grande piazza del Prato della Valle un tempo non era come oggi ma semmai piena di terra, la città del “Caffè senza porte” … Continua a leggere

“Il cameriere di Rocco”, intrecci e suggestioni padovane nel nuovo libro di Furio Stella!

Ciao a tutti, quest’oggi ho pensato di scrivervi riguardo ad un libro che ho acquistato da poco e appena finito di leggere. Si tratta de “Il cameriere di Rocco”, l’ultimo libro di Furio Stella, scrittore e giornalista de “Il Mattino di Padova” che i tifosi del Padova conoscono bene per via che da tanti anni racconta le vicende dei biancoscudati … Continua a leggere

Statue anti-degrado in stazione + “Padovani illustri” snobbati nelle statue della città!

Ciao a tutti, quest’oggi due post in uno, nel senso che  nonostante vi parlerò di statue, i due post possono essere assolutamente indipendenti l’uno dall’altro. Ha fatto parecchio discutere in città il proposito da parte dell’amministrazione comunale di bandire una gara per l’installazione di due grandi statue a complemento dei lavori di riqualificazione del piazzale della stazione. “La bellezza salverà … Continua a leggere

Albergo Storione, gioiello “liberty” della Padova perduta

Le città cambiano, si evolvono, si rinnovano come fossero esseri viventi ma quando se ne perdono parti intere che hanno significato molto o qualcosa per i suoi abitanti difficilmente si può restare indifferenti come si trattasse di un vero e proprio lutto difficile da rielaborare. Un rapporto quello tra le città e i suoi abitanti che significa molto in termine … Continua a leggere

Padova e i suoi cinema che furono. Ma è rimasto un Altino da salvare!

Qualche giorno fa mi è capitato di vedere un video seguente un suggerimento arrivato dal social network twitter. Si trattava dell’intervista a Piero Tortolina, molto apprezzato e noto cinefilo di Padova, scomparso nel 2007, per alcuni anni il maggiore collezionista privato italiano di film; senza la sua cineteca molte cose in Italia non si sarebbero viste, senza la sua trasmissione … Continua a leggere