Anno nuovo, nuovi tagli. A Brescia 30mln € in meno

L’anteprima della notte di San Silvestro quest’anno è stata amara per i bresciani. In una conferenza stampa del 31 dicembre il Sindaco di Brescia Adriano Paroli e la sua Giunta azzurro-verde hanno annunciato un taglio di 30 milioni per l’anno che si è appena aperto; tagli di spese che riguarderanno i servizi sociali.Questi 30 milioni non sono però dovuti a … Continua a leggere

Nel bresciano arriva il teleriscaldamento bis

Il teleriscaldamento di Brescia, quello in passato gestito da Asm e oggi gestito invece da A2A, ha fatto spesso scuola. In questi anni molte delegazioni provenienti da tantissime città europee e mondiali sono infatti accorse per studiare il “fenomeno Brescia”, lo stesso fenomeno che è stato preso d’esempio anche per tentare (sembra senza riuscirci) il problema dei rifiuti di Napoli. … Continua a leggere

A Brescia è arrivata la prima colonnina per la ricarica delle auto elettriche.

E’ appena stata inaugurata la prima colonnina, posizionata in Piazzale Canton Mombello, che fungerà da distributore per il piccolo parco macchine della Renault che nei prossimi mesi dovrebbe iniziare a girare per le strade di Brescia. Si tratta di un distributore sui generis però, perchè le auto della casa francese (si dovrebbe trattare della Renault Fluence Z.E. – zero emissioni … Continua a leggere

Trasporti ecocompatibili con E-Moving a Brescia

E-Moving è un progetto che vede in prima fila Brescia e Milano per promuovere, non solo a parole, un metodo più ecologico di trasporto urbano, senza dover ricorrere ai mezzi pubblici. Il progetto E-Moving nasce dall’accordo tra le due amministrazioni comunali dei due maggiori capoluoghi lombardi, dalla municipalizzata A2A (nata dalla fusione tra l’ASM di Brescia e l’AEM di MIlano) … Continua a leggere

Brescia finisce sul Corriere della Sera come esempio per lo smaltimento dei rifiuti. Ma sono tutte luci o ci sono anche delle ombre?

Sergio Rizzo, giornalista di punta del Corriere della Sera e autore insieme ad un’altra firma eccellente dello stesso quotidiano come Gian Antonio Stella del best seller “la Casta”, prosegue nelle sue inchieste sulla mala gestio italica. Così, su un articolo apparso sul più prestigioso quotidiano nazionale il giornalista mette a confronto due famiglie di 3 persone che abitano in un … Continua a leggere