Brescia Trasporti: nel 2011 mezzo milione di passeggeri in meno

Non è un dto che farà drizzare i capelli, ma ci aiuta non poco a cipre come vanno le cose a Brescia negli ultimi anni.Dal 2008 in città il numero passeggeri sta calando sensibilemente. Ma se fino al 2010 la riduzione delle persone che usano i bus cittadini è stata nel complesso contenuta (150mila unità in 3 anni), nel 2011 … Continua a leggere

1 Aprile: arriva il biglietto integrato metro e bus

Nessun pesce d’aprile, state tranquilli! È proprio vero, dal 1 Aprile arriva il biglietto integrato per utilizzare metro e autobus.Arriva solo quattro giorni fa l’accordo tra l’AMT (Azienda Municipale Trasporti) e la Ferrovia Circumetnea. I due enti prima d’ora non avevano mai trovato un accordo. Una svolta questa ufficializzata presso il Palazzo degli Elefanti dal sindaco Raffaele Stancanelli che insieme al Presidente dell’AMT, … Continua a leggere

Ridotto il numero delle corse degli autobus urbani dell’AST

Da ieri il numero delle corse degli autobus urbani è stato ridotto. L’Azienda Siciliana Trasporti sostiene che tale decisione deriva dalla «momentanea difficoltà a reperire le risorse per l’acquisto del carburante per i mezzi adibiti al servizio di trasporto pubblico locale». Saranno tuttavia garantire le corse delle linee utilizzate dagli studenti nelle fascia oraria di inizio e chiusura delle lezioni.Pare che … Continua a leggere

Casa-università: 20 passi meno costosi ed eco-sostenibili

Nella carriera dello studente universitario etneo le difficoltà non stanno solo nel sostenere gli esami. Lui deve prima arrivarci in facoltà. Macchine in tripla fila nelle vicinanze dell’ex monastero dei Benedettini. Auto ovunque lungo la circonvallazione. I mezzi pubblici – già poco puntuali di loro – bloccati. Perché non pensare a una (mezza) soluzione? No, magari non la bici, ché … Continua a leggere

Bresciani, non portoghesi

Dopo quanto è successo con l’accesso allo stadio Rigamonti, Brescia sembra intenzionata ad utilizzare nuovamente il “tornello risolvi-problemi”; questa volta però non per regolarizzare l’accesso degli spettatori alle manifestazioni sportive, ma per una situazione direi piuttosto inusuale: l’utilizzo degli autobus cittadini. Già, perchè sembra che Brescia Trasporti, su esplicita richiesta dell’amministrazione comunale, abbia deciso di installare sui mezzi pubblici cittadini … Continua a leggere

I 20 centesimi che fanno la differenza

In periodi di magra (economica) come questi, Brescia e i bresciani hanno riscoperto un pò per virtù ed un pò per necessità i (sempre bistrattati) trasporti pubblici. Così, mentre la metropolitana è ancora lontana dal vedere la luce, il trasporto pubblico per eccellenza nella leonessa d’Italia resta saldamente l’autobus. O meglio, come si dice in gergo, “la filo”. Sembra però … Continua a leggere

Mobilità sostenibile, cos’è e come si fa

Mobilità sostenibileliocatania.myblog.it/media/00/00/1376743967.jpg” target=”_blank”>Mobilità sostenibile, questa sconosciuta. Ci sono definizioni ed etichette che a sentirle lasciano un senso confortante di miglioramento ma che, a volerle definire, sfuggono come il vento. Soprattutto in una città come Catania. Ma se vi dicessero «pedala, che risparmi e fa bene alla salute eMobilità sostenibile: istruzioni per l’uso Per questo oggi l’ufficio Mobility management dell’Università di … Continua a leggere

I bresciani disertano i mezzi pubblici

Gli ultimi dati arrivati, relativi al 2009, costituiscono una bella botta per Brescia Trasporti, la società che gestisce appunti i trasporti pubblici locali degli autobus cittadini. Fino all’anno scorso il trend era decisamente positivo e in crescita costante; si veleggiava all’incirca intorno ad un +4% annuo di passeggeri. Dal gennaio del 2009 però la percentuale non si è semplicemente ridotta, … Continua a leggere

L’odissea-autobus

Che tristezza dover girare con i mezzi pubblici a Siracusa ! Non vi sono dubbi che uno dei più grandi problemi che affliggono la città è il traffico. Le strade nelle ore di punta diventano dei veri e propri “catenacci” nei quali è impossibile andare avanti o indietro. I tempi per andare da un punto all’altro della nostra piccola cittadina … Continua a leggere

Se sei uno studente universitario è più facile muoverti a Brescia

Si prospettano tempi migliori per gli studenti universitari bresciani, almeno per ciò che riguarda le loro tasche. Si sa, tra i 20 e i 25 ci sono sempre mille cose da fare, continui spostamenti da una parte all’altra della città e mille amici con cui tenersi sempre in contatto. E se lo stile di vita è questo anche i continui … Continua a leggere