Bus gratuiti da e per Stadio Arechi e via Ligea tutti i week end a partire dal 24 novembre

‘In cLuci d’Artistadell’elevato volume di traffico registrato già nei primi finesettimana di Luci d’Artista, l’Amministrazione Comunale ha organizzato un servizio gratuito di trasporto a mezzo navette (una delle quali sarà abilitata al trasporto dei disabili) da e per lo Stadio Arechi e da e per via Ligea. Il servizio sarà attivo a partire dal week end del 24 e 25 … Continua a leggere

Arriva il Biennale Bus

Ieri il “Biennale Bus” ha compiuto il suo viaggio inaugurale. Si tratta di uno speciale bus che offre un collegamento con Venezia per i ragazzi delle scuole del Veneto, che vogliono recarsi in visita alla 54ma Esposizione Internazionale Biennale d’Arte. Questa iniziativa è tra le attività “Educational” che si realizzano anche grazie al contributo della Camera di Commercio di Venezia … Continua a leggere

Venezia è la città più ecomobile

Il 2010 si è appena concluso ed è tempo di bilanci. Secondo l’associazione dei “mobility manager” Euromobility, Venezia nel 2010 è stata la città italiana con la migliore mobilità sostenibile. Nel “Rapporto Mobilità”, sono stati riportati i risultati della valutazione dei sistemi di mobilità urbana di 50 città italiane ed è stata indicata in Venezia la migliore dal punto di … Continua a leggere

Novità per i trasporti pubblici

In Regione è stato deciso un nuovo approccio che potrebbe rivoluzionare l’attuale assetto dei trasporti pubblici nella provincia di Venezia e nelle altre province venete. Ci saranno delle gare d’appalto per ciascuna provincia per affidare la gestione dei servizi di trasporto pubblico ed evitare le attuali sovrapposizioni tra linee urbane ed extra-urbane. La Regione aveva già pianificato una gara per … Continua a leggere

Vivibilità delle città

Un tema che mi sta a cuore, se non altro perché fa parte del mio lavoro, è quello della vivibilità urbana. Un indicatore importante in questo senso è la vivibilità dal punto di vista dei bambini. Se una città è più amichevole per loro, lo è automaticamente per tutti e soprattutto per la cosiddetta utenza debole che non sono solo … Continua a leggere