Cassaintegrazione per mille dipendenti Ilva. Previsto corteo per sabato.

Brutte notizie per circa 2000 dipendenti dell’Ilva di Taranto.Infatti dal 19 novembre lo stabilimento avvierà la procedura di cassa integrazione per i lavoratori dei reparti Tubificio Longitudinale (Tul 1 e 2), Rivestimenti (Riv), Treno nastri 1 (Tna), Treno Lamiere (Tla), Officine Centrali di manutenzione, Servizi e una parte della Laminazione a freddo (Laf).L’azienda giustifica la decisione per la crisi di … Continua a leggere