Perché Cassano è Cassano

Raramente mi sbraccio in post da opinionista dell’ultim’ora. Questa volta, però, lo sono per davvero. Un po’ perché pubblico in ritardo rispetto alla notizia. Un po’ perché c’è una situazione della quale si parla si parla si parla, anche troppo, ma che non può essere ignorata. Non scenderò nei dettagli poiché non è in questa sede compito mio dare sfogo … Continua a leggere

Metti a Cassano (come marito)

Dopo una carriera guidata dal genio e dalla fantasia. Dopo una vita privata costellata di donne (lui afferma almeno 700), vizi e virtù. Dopo essere emigrato prima a Roma e poi a Genova (portandosi dietro gran parte dell’universo affettivo barese, fatto di amici e parenti, anche Antonio Cassano, el pibe de Bari Vecchia, trovò l’Amore. Quello da serie A. E, … Continua a leggere

Le Iene, sparlano bene

Le Iene, è il pluridecorato programma di Italia Uno che, con irriverente ed intelligente malizia, si propone di “denunciare” situazioni anomale e piaghe purulente del social-nationelle. Io adoro Le Iene. Anche quando inciampano nel trash, nel cattivo gusto, nella provocazione spicciola. O se provano a stuzzicare l’ascoltatore medio con un capezzolo inUn servizio fastidioso quanto le verruche da varicella, falso … Continua a leggere

Tre modi di vedere il Sud

Dov’è finita la questione meridionale? È piena di amarezza la consapevolezza di chi ha capito che forse il Sud non è stato all’altezza di quel sogno di un pensiero meridiano che desse la forza ai meridionali di pensarsi come soggetti. E’ quindi necessario provare a fare un po’ di chiarezza, mettendo a confronto le diverse prospettive teoriche che nel corso … Continua a leggere