Si dissolve il sogno dei centri commerciali ?

Il Natale è ormai alle porte e, ora più che mai, si comincia a pensare allo shopping per sè e per i propri cari. Eppure, proprio in questo periodo che dovrebbe essere di grande lavoro per i commercianti, sembra che un altro “miraggio economico” stia tramontando a Siracusa. Negli anni sessanta fu la volta dell’illusione dell’industria che, in virtù della … Continua a leggere

Centri commerciali naturali

Una risposta positiva alla grave crisi del comparto commerciale a Ragusa, dove si intrecciano gli effetti della crisi economica con quelli della nascita dei due centri commerciali (l’Ibleo e le Masserie) e che ha portato alla chiusura di numerosi esercizi, anche storici, del centro cittadino, sembra essere quella legata all’iniziativa dei Centri Commerciali Naturali. Sotto questa denominazione si intendono quelle … Continua a leggere

Centri commerciali a Ragusa: luci e ombre.

A due anni dall’apertura dei due centri commerciali di Ragusa, Le Masserie e il Centro Ibleo, proviamo a tracciare un primo bilancio. Se da una parte queste nuove strutture hanno fortemente modificato le abitudini d’acquisto dei ragusani, diventando punto di riferimento per i consumatori di tutta la provincia, il rischio è che rappresentino il colpo di grazia per i negozi … Continua a leggere

Si allarga il fronte anti Waterfront

Waterfront… Dopo 15 giorni torniamo a parlare di lungomare e cemento, per dare notizia (con comunicato) che il “fronte anti waterfront” è ora più grande e agguerrito. Un bel numero di associazioni catanesi – CittàInsieme – CO.P.E. – Decontaminazione Sicilia – Italia Nostra  – Legambiente – LIPU  – Rifiuti Zero Catania – WWF Catania – si sono riunite per decidersi … Continua a leggere

Lungomare e cemento

Waterfront… Ne abbiamo parlato a proposito degli Archi della marina pochi giorni fa, ma torniamo a parlarne con toni molto più accesi oggi, pubblicando una lettera dell’associazione Cittàinsieme sul nuovo lungomare di Catania. I “dati” su cui si baa la lettera, oltre che su vari documenti che “circolano” per Catania su un’inchiesta del giovane giornalista Antonio Condorelli sul Quotidiano di … Continua a leggere