Venezia tenuta assieme da cartone e scotch

Chi ama Venezia, indipendentemente dal suo livello di conoscenza della città, si stupisce di continuo davanti alle tante piccole e grandi sorprese che ha in serbo. Allo stesso modo, chi la ama non può non arrabbiarsi difronte al degrado che si manifesta in molte situazioni diverse, più o meno gravi, con responsabilità diverse, anch’esse di varia gravità.Una delle chiese più … Continua a leggere

Festa di S.Faustino, come riscoprire i patroni

Per molti bresciani questa settimana sarà una “settimana corta” di lavoro. Venerdì infatti arriva la festa dei Santi Faustino e Giovita, patroni della Leonessa d’Italia.Oltre alle tipiche attività di celebrazione del momento, dalle più solenni e religiose alle più profane bancarelle del centro storico, quest’anno si potrà anche riscoprire il lato storico ed artistico della ricorrenza.Dopo le prime 2 giornate … Continua a leggere

Selene per Wolfenbüttel. A Molfetta.

Ernesto Augusto era figlio di Giorgio di Brunswick-Lüneburg e di Anna Eleonora di Assia-Darmstadt. Nel 1658 sposò Sofia del Palatinato a Heidelberg. Come quarto figlio in linea di successione, aveva una piccolissima possibilità di succedere al padre nel governo del Ducato e, per questo, nel 1662, venne nominato Vescovo di Osnabrück; In accordo con i trattati della Pace di Vestfalia, … Continua a leggere

Papa Giovanni XXIII ricordato in uno spettacolo

Per questo week-end vi segnalo un appuntamento un pò diverso da quelli che vi segnalo solitamente.Si tratta dello spettacolo di Tiziano Manzini GIOVANNI XXIII. Una finestra sul mondo, un ricordo di Papa Roncalli, il Papa buono, che si terrà a Bottanuco sabato 6 ottobre alle ore 21:00 nella Sala della Comunità di via Locatelli.Lo spettacolo viene realizzato in un periodo storico non … Continua a leggere

XX Giornata FAI di Primavera a Ragusa

Questo fine settimana, in concomitanza con l’inizio della primavera, tornano le giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano).Per la XX Giornata FAI di Primavera rimarranno aperti, e visitabili dietro la guida di studenti degli istituti scolastici della provincia, diversi monumenti e palazzi.A Ragusa, in particolare, sarà visitabile il convento e la chiesa di S. Francesco all’Immacolata, in piazza Chiaramonte a Ibla. L’edificio del … Continua a leggere

Il successo della Notte dell’Arte

Molto bella al prima notte bianca dell’arte a Venezia. Non ho fatto le due del mattino, ma ho comunque visitato diverse mostre ed installazioni interessanti. In particolare, sull’onda della nostalgia ho visitato una mostra nel mio ex liceo, il Liceo Artistico Statale di Venezia e una nella sede di San Sebastiano, dove ho seguito la maggior parte dei corsi negli … Continua a leggere

Una preghiera… a ritmo di gospel!

Musica e preghiera.Si terrà domenica sera, presso la chiesa San Francesco de Geronimo di Taranto, l’esibizione dell’Elohim Gospel Choir .Il progetto nasce nel 2006 e riprende il nome di Dio in ebraico antico (“Elohim”), che tradotto letteralmente vuol dire “il Signore dei Signore”.Il loro fine è quello di sostenere molteplici iniziative benefiche, praticando del volontariato attraverso la musica. La loro, poi, è … Continua a leggere

Santa Maria del Gesù a Modica

Oggi pomerigparlaree 17, nell’ambito della Settimana della Cultura di cui abbiamo già avuto modo di parlare, a Modica verrà inaugurato il complesso del chiostro e della Chiesa di Santa Maria del Gesù. La chiesa, del tardo Quattrocento, è stata dichiarata ‘monumento nazionale’ in quanto ha resistito al terremoto che ha devastato il Val di Noto. Il chiostro, di stile tardo-gotico, … Continua a leggere

Presepi in mostra

Vi ho parlato nel precedentLa Maddalena chiesa di Santa Maria Maddalena, conosciuta dai veneziani semplicemente come La Maddalena, un edificio che si trova a Cannaregio e costituisce uno dei migliori esempi di architettura neoclassica in città. La chiesa fu eretta nel 1222, ma subì vari interventi e rifacimenti nei secoli, fino ad arrivare agli inizi del Settecento, quando venne completamente … Continua a leggere

La chiesa dell’Ecce Homo

Tra i gioielli nascosti della nostra città la chiesa dell’Ecce Homo rappresenta una vera e propria chicca, anche se forse sconta il fatto di non essere annoverata tra i beni architettonici del barocco ragusano tutelati dall’Unesco. Eppure questo monumento presenta vari aspettti di grande interesse, dalle vetrate artistiche di Duilio Cambellotti (sì, quello delle tempere dei saloni della Prefettura) al … Continua a leggere