Strumenti di tortura fra Medioevo e Inquisizione

I metodi e gli strumenti di tortura servivano in passato, e tuttora sono utilizzati in alcuni stati, principalmente per ricavare informazioni da persone catturate da una fazione nemica oppure imprigionate; essi si basano sul controverso assunto, in base al quale il dolore fisico o il terrore psicologico, dovrebbe indurre la persona sottoposta alla tortura a confessare i crimini da lui … Continua a leggere

La ricetta dell’Amore

Chi ama questa città (come me), di sicuro conosce una qualche storia della Città Vecchia. Tramandata da un nonno, magari. O da qualche zio. Taluni hanno vissuto in prima persona l’evoluzione del quartiere. Altri ancora si sono lasciati trasportare per mano da amici, facendoti fagocitare dalla meraviglia di quel luogo magico e pieno di atmosfere.50 di semola 50 di farina, … Continua a leggere

Bari contro il cancro

È stata presentato nel corso di una conferenza stampa a Palazzo di Città l’Up Date sul melanoma aperto alla cittadinanza che avrà luogo per la prima volta a Bari martedì 22 maggio presso Villa Romanazzi Carducci.I dettagli dell’iniziativa che, si colloca nell’ambito della campagna di prevenzione dei tumori “Bari contro il cancro”, avviata nel 2010 dal Comune di Bari, sono … Continua a leggere

Il venticello del Barbiere

“Ah che bel vivere,che bel piacere per un barbiere di qualità! Ah bravo Figaro bravo bravissimo fortunatissimo per verità! Tutti mi chiedono tutti mi vogliono donne, ragazzi, vecchi, fanciulle, qua la parrucca… presto la barba… qua la sanguigna… Figaro… Figaro…son qua, son qua… Ohimè che furia, ohimè che folla, uno alla volta per carità”.Dite la verità, avete provato l’irrefrenabile impulso … Continua a leggere

Spegnamo le luci. Accendiamo la Terra.

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento Earth Hour, la giornata mondiale dedicata alla sostenibilità ambientale: il 31 Marzo, dalle 20.30 alle 21.30, cittadini, comuni, scuole ed istituzioni daranno vita all’evento mondiale che nel 2011 ha coinvolto quasi 2 miliardi di persone, con 135 Paesi e circa 5200 città partecipanti.In Italia quest’anno l’evento è patrocinato da: Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, … Continua a leggere

June mond’a la lune

Appena cinquanta-sessanta anni fa, la strada era il luogo degli incontri, del riposo, dello svago; in strada si lavorava (i lavori artigianali come calzolaio, arrotino, riparatore di ombrelli, lustrascarpe, venditori con e senza licenza ecc.), per strada le donne, sedute fuori dagli usci cucivano, ricamavano, facevano la salsa, per strada s’improvvisavano spettacoli e i ragazzi si riunivano e giocavano. Molti … Continua a leggere

Tributo a Faber

“Ma tu che vai…ma tu rimani”.Era Inverno ed il freddo divenne gelo. E “fu la notte” quando alle 2.30 Fabrizio De Andrè lasciò un vuoto incolmabile, oggi ancor più di ieri.Era l’11 gennaio 1999.Una serata speciale, a 13 anni dalla sua scomparsa (in anticipo di tre giorni…), per ricordare uno dei più grandi cantautori della storia della musica italiana (e … Continua a leggere

Presepe Vivente a Mola

Nella suggestiva cornice del frantoio ipogeo, la cui pietra è depositaria di antica sapienza, l’associazione Rosa di Jericho riproporrà il presepe vivRosa di JerichoBari. Operativa già dal 2006 sul territorio molese, l’associazione Rosa di Jericho è stata costituita l’11 febbraio del 2008 con l’intento di promuovere la cultura, l’arte in tutte le sue forme e la storia locale.Il  nome dell’associazione non … Continua a leggere

La Vigna di Dioniso

La mostra La vigna di Dioniso, è ospitata presso la sede di Bari della Soprintendenza per i Beni archeologici della Puglia, a Palazzo Simi, in veste completamente rinnovata e arricchita da nuovi materiali rispetto all’edizione già realizzata nel 2010 nel Museo Nazionale Archeologico di Taranto, nell’ambito delle iniziative collegate al 49° Convegno di Studi sulla Magna Grecia, con l’apporto scientifico … Continua a leggere

Bat-night

I pipistrelli, diciamolo, fanno paura. E anche un po’ schifo.Dalle saghe sui vampiri succhiasangue (vedi Nosferatu, Dracula, varie ed eventuali), ai giustizieri della notte più affascinanti come Batman, onestamente, ci sono sempre stati descritti come esseri inavvicinabili, pericolosi e quasi inquietanti… un po’ per la similitudine e l’accostamento con i topi, un po’ per la brutta Natura Mat3maticano nell’aggrapparsi ai … Continua a leggere