Un consigliere comunale presunto prestanome

«Un consigliere comunale presunto prestanome per la mafia. E nessuno ne parla». Il giovane giornalista catanese Antonio Condorelli un paio di giorni fà “esce” questa clamorosa notizia dalle cmplicatissime meglie della giustizia penale catanese, e ne parla sul quotidiano nazionale “