27 gennaio. Giorno della memoria

Ci sono fatti nel corso della storia che fanno da spartiacque e che impongono ad una società di fare delle scelte e di schierarsi da una parte piuttosto che dall’altra. Di fronte alle grandi tragedie del Novecento, per fortuna, le società occidentali nel corso dei decenni hanno maturato una coscienza tale da dire no a movimenti poitici e a ideali … Continua a leggere

Giornata della memoria: 27 gennaio

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto … Continua a leggere

Il giorno della Memoria: per non dimenticare

Il 27 gennaio si celebrà il Giorno della memoria, il giorno dedicato al ricordo dei milioni di vittime della pazzia nazista durante la seconda guerra mondiale. L’Olocausto, così è stata definito questo abominio dell’umanità, una delle pagine più brutte scritte dall’uomo in tutta la storia, frutto di teorie di menti malate che hanno portato un popolo intero sull’orlo della distruzione. … Continua a leggere