Sacca Sessola diverrà un’isola albergo

Riparte la corsa degli hotel (stranieri) in Italia, un recente articolo apparso sul Sole 24 Ore ha fatto il punto sulle operazioni di Aprile, tra le più significative senza dubbio quella da 650 milioni di euro con la quale Qatar Holding si è aggiudicata importati spazi per le sue strutture ricettive in Costa Smeralda, ma ora altri operatori stranieri sono … Continua a leggere

L’isola di Sacca Sessola

Per il ciclo di post dedicati alle isole della laguna, oggi vi parlo dell’isola delle rose, più nota come Sacca Sessola.Si tratta di una delle più giovani e grandi isole della laguna, è infatti un’isola artificiale di circa 16 ettari, realizzata nella Laguna Sud, tra il 1860 e il 1870 usando il materiale derivante dagli scavi per l’ampliamento del porto … Continua a leggere

Isola della Madonna del Monte

Per la serie di post dedicati alle isole della laguna di Venezia oggi vi parlo di una di quelle isole definite “minori” poco note agli stessi veneziani: l’isola della Madonna del Monte.Questa piccola isola di poco più di 5.000 mq si trova fra San Giacomo in Paludo e Mazzorbo, lungo il canale detto Scomenzera San Giacomo, ed è costituita da … Continua a leggere

Isola di Santa Cristina

Eccoci alla seconda puntata della rubrica dedicata alle isole della laguna di Venezia, oggi, mentre cerco di sopravvivere al congelamento, come molti altri in ogni parte d’Italia, vi voglio parlare dell’isola di Santa Cristina e, nel farlo, permettetevi una piccola dedica a mia madre, che appunto si chiama Cristina.Quest’isola si trova nella laguna nord-orientale, a nord di Treporti, un tempo … Continua a leggere

San Lazzaro degli Armeni

Mentre scrivo questo post ho un gran bel raffreddore, e forse anche qualche linea di febbre, quindi spero di non scrivere troppe cavolate, nel caso confido nella vostra comprensione.Venezia, come ben sapete, è uno straordinario scrigno di bellezze e ricchezze d’ogni tipo. Molte sono note, tantissime altre sostanzialmente sconosciute, nascoste, in alcuni casi addirittura perdute e dimenticate. Questo discorso si … Continua a leggere

Ladri e antiquari d’accordo per saccheggiare il cimitero

L’isola di San Michele era deserta fino al 1212, quando i monaci camaldolesi vi edificarono un monastero e la chiesa, ricostruita poi nel 1500, primo esempio di architettura rinascimentale a Venezia. Il cimitero di San Michele in Isola è nato 1813 per volontà di Napoleone: in precedenza i morti venivano sepolti nelle chiese o nei piccoli Campi “santi” o “dei … Continua a leggere