Un consigliere comunale presunto prestanome

«Un consigliere comunale presunto prestanome per la mafia. E nessuno ne parla». Il giovane giornalista catanese Antonio Condorelli un paio di giorni fà “esce” questa clamorosa notizia dalle cmplicatissime meglie della giustizia penale catanese, e ne parla sul quotidiano nazionale “

Contro la mafia, convegno

Un incontro per parlare di mafia, alla Facoltà di Giurisprudenza di Catania, non è un evento così “raro”. Ma questa volta al convegno organizzato dal’associazione studentesca “Nike” Facoltà di Giurisprudenza – oggi 16 aprile ore 19 aula 4 Villa Cerami – c’è un motivo in più per andare: fra gli ottimi relatori, ci sarà anche la Dottoressa Rioberta D’Aquino. Giovane … Continua a leggere

Premio Giuseppe Fava 2010

Al bando da questo blog i consigli su come trascorrere il Capodanno! Il numeroso staff che sta dietro questo blog è contrario: come festeggiare il nuovo anno deve essere una scelta personale e meditata.Naturalmente la realtà è che non ho nulla da consigliarvi (e che non ho un numeroso staff) ma mi rifaccio consigliandovi una serie di appuntamenti dei quali … Continua a leggere

Via la targa di Peppino Impastato dalla biblioteca, ed è polemica

I fatti: il sindaco leghista del comune bergamasco di Ponteranica, Cristiano Aldegani, decide di far togliere dalla biblioteca comunale la targa dedicata a Peppino Impastato, il giovane ucciso nel 1978 a soli 30 anni dalla mafia, la mafia che Impastato aveva deciso di combattere apertamente denunciandone affari e quant’altro attraverso mezzi come giornali ed una radio da lui stesso fondata. … Continua a leggere