“Gli Astrali. La musica dagli anni ’60 a Salerno” di Maria Serritiello

‘Qualche anno fa ho scritto questo pezzo sui miei amici ‘Astrali’, il complesso che, più di ogni altro, ha fatto ballare, negli anni ‘60 tanti giovani salernitani, me compresa. Insieme al loro profilo è tratteggiato uno spaccato dei giovani di allora, oggi tutti signore e signori maturi e di come trascorrevano le ore del divertimento. Un “amarcord” senza eccessiva nostalgia … Continua a leggere

Quel sapore buono della città al “Vicolo della Neve” – di Maria Serritiello

Ad una cosa Salerno, non ha mai rinunciato, quando negli anni ’50 e ’60, l

“La pastoraia di Via Giudaica” di Maria Serritiello

‘Nel vicolo della Giudaica, al numero civico 34, per quarant’anni “Notino Fortuna” è stata l’assoluta regina e l’indiscussa padrona di un‘arte bella quanto poetica: la creazione a mano di pastori di creta.Il posto che la ricoverava, angusto e scuro come una carbonaia, era un basso senza finestre che prendeva luce dalla strada e d’inverno si riscaldava con del fuoco, sistemato … Continua a leggere

Mario Plaitano, l’orologiaio di Piazza Portanova (a cura di Maria Serritiello)

GuestBookblog.it/media/01/00/10341096.jpg” target=”_blank”>Oggi, per l’appuntamento GuestBook del Blog di Salerno, ho il piacere di ospitare la professoressa Maria Serritiello che ha raccolto l’invito di qualche settimana fa (e per questo la ringrazio) e poco più sotto ci racconterà una bella storia tutta salernitana che ha come protagonista Mario Plaitano, il noto orologiaio di Piazza Portanova, per un ‘tuffo’ in quella Salerno che non c’è … Continua a leggere