Teatro Coppola – Sei mesi di consapevolezza

L’avventura del Teatro Coppola inizia sei mesi fa quando studenti, artisti, cantanti, musicisti, scrittori, operai, tecnici, professori, liberi cittadini occupano i locali del teatro abbandonato a se stesso riportandolo in vita e riconsegnandolo al popolo catanese. Da allora il Teatro dei cittadini non si è più fermato. La grande varietà di idee emersa dagli incontri aperti a tutti (assemblee pubbliche), … Continua a leggere

Vorrei sapere perchè, anzi vorremmo!

Qualcuno, non so chi nello specifico, ma in ogni caso qualcuno dovrebbe proprio spiegarcelo, ma spiegarcelo per bene, con parole semplici ed onestà, avendo cura di spiegarci anche i dettagli, i passaggi, le scelte che hanno portato milioni (e sottolineo milioni) di giovani e meno giovani a fronteggiare un’emergenza lavoro, un’emergenza disoccupazione, un’emergenza vera e propria che ad oggi, oltre … Continua a leggere

Il futuro, la formazione, la scuola ed il lavoro: “Mestieri ni piazza”

Venerdì e sabato prossimi (26 e 27 febbraio) la centralissima Piazza Duomo sarà la cornice non tanto di qualche attrazione turistica e di qualche evento mondano, ma di qualcosa di molto più utile specialmente per i giovani ed i giovanissimi. Si tratta di “mestieri in piazza”, una specie di piccolo salone dedicato interamente alla formazione professionale, organizzato dalla Loggia in … Continua a leggere

L’Experia occupa il cinema Minerva. Ma…

Continua l’avventura dei ragazzi del centro sociale Experia: due giorni fa hanno preso possesso di un altro ex cinema nella zona di via Plebiscito, il “Minerva”. Solo che stavolta il locale, per quanto non utilizzato, non è pubblico – i locali dell’Experia sono della Regione – ma di privati cittadini. Che, giustamente, protestano, evidenziando anche alcuni episodi al limite dell’assurdo. … Continua a leggere

Non c’è crisi a Brescia per le imprese di stranieri

Da un recente sondaggio del più autorevole quotidiano nazionale, per il popolo italico la parola dell’anno del 2009 è stata “crisi”. Un chiaro segno dei tempi. Ma se la maggioranza sembra concorde sull’attribuire a quella parola il primato assoluto, di certo, almeno a Brescia, lo stesso non potranno dire anche gli imprenditori di origine straniera. Secondo uno studio della Fondazione … Continua a leggere

I precari occupano l’Ufficio Scolastico Provinciale di Catania

Da ieri pomeriggio l’Ufficio scolastico provinciale di Catania è occupato. A effettuare l’estrema forma di protesta, sono stati un nutrito gruppo di lavoratori precari fra insegnanti e personale ATA. Motivo? Come sempre, le graduatorie, che sono fonte di proteste simili in tutta Italia in questo momento, ma che a Catania prima di arrivare al gesto estremo dell’occupazione avevano portato a … Continua a leggere