Giornata Fai di Primavera a Bergamo e provincia

Primo week-end di primavera dedicato alle bellezze della nostra società, grazie alla bellissima iniziativa della Giornata Fai di Primavera. Scopo della giornata, che si tiene sabato 24 e domenica 25 marzo, è quello di avvicinare, anzi in tantissimi casi quello di far scoprire (o riscoprire) ai cittadini le bellezze che hanno “in casa” e che magari non conoscono, o conoscono … Continua a leggere

Il mercatino della Posta

Si fa un gran parlare dei mercatini di natale in tutta Europa. Il mio fratellino, appena rientrato da quel di Berlino, mi narrava del grande richiamo turistico che, in lungo e in largo, riscuotono queste folkloristiche bancarelle. Colori, suoni, profumi e idee originali. Troppe da riportare in valigia alla casa natìa, troppe per sfondare quello che-in tempo di crisi-è un … Continua a leggere

Il Ragusano in un francobollo

Venerdì scorso si è aperto Milanofil, il salone internazionale del francobollo organizzato dalle Poste Italiane alla Fiera di Milano. Per l’occasione sono stati emessi quattro francobolli speciali, dedicati a dei famosi formaggi DOP della penisola. Tra questi, il caciocavallo ragusano, noto da queste parti col semplice nome di caciocavallo – o meglio cosacavadu – ma riconosciuto a livello nazionale col nome … Continua a leggere

News postali

Il 14 Dicembre la mia ragazza m’ha spedito un pacco che, in teoria sarebbe dovuto arrivare prima di Natale. C’ho messo le mani invece, solo il 3 Gennaio e con non poche difficoltà. Dopo che il pacco s’è “perso” a Bologna mi è arrivato un primo avviso il 29 Dicembre, alle ore 15 il postino è passato e, effettivamente on … Continua a leggere

Troppa venerazione a Brescia per Luigi Bazoli

Da circa un secolo il nome Bazoli a Brescia è sinonimo assoluto di classe dirigente. Nel 1919 Luigi Bazoli fu tra i fondatori del Partito Popolare (il partito dalle cui ceneri nel dopoguerra nacque la Democrazia Cristiana). Il di lui figlio fu deputato circa 25 anni dopo in quella straordinaria esperienza che fu L’assemblea Costituente. L’ultimo discendente invece, Giovanni Bazoli … Continua a leggere

Comune: beni a perdere e sprechi

La situazione finanziaria del comune di Catania continua a essere critica, e come ogni fine estate quando i “bilanci” si avvicinano bisogna preoccuparsi di vedere dove stanno gli sprechi, per far quadrare i conti. Eppure il comune di Catania paga più di 2 milioni di euro l’anno in affitti. Certo, l’amministrazione deve assicurare il buon svolgimento dei servizi ai cittadini … Continua a leggere