Ilva: no al dissequestro dalla Procura e delegazione di cittadini a Milano

La procura non cede.Negato il dissequestro “vincolato” dei prodotti finiti e semilavorati e ora sarà il gip a dire la propria versione. Clini, dal canto suo, ha affermato che la Corte Costituzionale si esprimerà nel merito e che il Parlamento ha già dato la propria versione, affermando che la gran parte dei parlamentari si è detta favorevole alla legge Salva-Ilva. … Continua a leggere

Inviato un ricorso dei magistrati contro il decreto salva-Ilva.

Un nuovo ricorso riguardante l’Ilva, ma questa volta il mittente è l’acerrimo nemico dell’industria tarantina. Infatti i magistrati della procura di Taranto hanno inviato alla Corte Costituzionale un ricorso per esprimere la loro contrarietà al decreto “salva-Ilva”. Alla base della richiesta, c’è l’ostacolamento dell’esercizio dell’azione penale e un’interferenza su un’indagine in corso, causata appunto dalla riconsegna degli impianti dell’area a caldo. … Continua a leggere

Carmine e movida: pronto un esposto contro il Comune

La convivenza civile fra vicini di casa a volte, si sa, è difficile. Molto difficile. In città, dove i vicini di casa sono ovviamente più numerosi che altrove, i problemi si complicano.Capita così che a Brescia, nel quartiere Carmine, i residenti (o meglio, alcuni residenti) si lamentino della movida creata dai locali del quartiere (divenuto in poco tempo il quartiere … Continua a leggere

Gip: “No a dissequestro Ilva. L’Aia nega l’evidenza dell’inquinamento”

La situazione Ilva, nonostante il decreto varato lo scorso venerdì, è tutt’altro che risolta.Infatti, è durissima l’opinione della Procura riguardo l’Autorizzazione Integrata Ambientale, giudicata infondata e che nasconderebbe l’attuale situazione di emergenza ambientale e sanitaria a Taranto, dovuta alle emissioni dello stabilimento siderurgico. Alla base di ciò, il gip Patrizia Todisco (in foto) ha respinto ancora una volta l’istanza di … Continua a leggere

Procura: “Avvio spegnimento Ilva entro 5 giorni”. Clini: “Impossibile”.

Nuovi sviluppi della vicenda Ilva.La Procura di Taranto, infatti, ha notificato la direttiva  di fermo degli impianti entro cinque giorni, a partire dall’altoforno 1: una decisione nata dalla constatazione che la precedente richiesta dello stop della produzione sia rimasta sostanzialmente ignorata. Franco Sebastio (in foto), capo della procura, ha inoltre dichiarato che omissioni, ritardi e abusi saranno d’ora in poi … Continua a leggere

Controllo preventivo sulla stampa: è successo a Catania

Controllo preventivo sulla stampa. Potrebbe suonare come una misura da Medioevo, maSudCatania ieri è successo davvero. Alle 16:30 la Polizia è entrata nella redazinumero zero il nuovo freepress d’inchiesta catanese. E ne è uscita con una copia sottobraccio. Si tratta del primo numero – il numero zero è uscito venerdì 17 settembre – che andrà in distribuzione anticipata oggi. Il … Continua a leggere

Un consigliere comunale presunto prestanome

«Un consigliere comunale presunto prestanome per la mafia. E nessuno ne parla». Il giovane giornalista catanese Antonio Condorelli un paio di giorni fà “esce” questa clamorosa notizia dalle cmplicatissime meglie della giustizia penale catanese, e ne parla sul quotidiano nazionale “