Una “Notte dello sport” a Brescia

Il 10 novembre sarà una giornata memorabile per lo sport bresciano. Il pomeriggio lo stadio Rigamonti vedrà scontrarsi (nel vero senso della parola) l’Italrugby e la corrispettiva nazionale di Tonga.Erano circa 30 anni che Brescia non riceveva la visita degli azzurri della palla ovale, nonostante il territorio bresciano sia assai ricco di appassionati e di squadre di assoluto valore. Dietro … Continua a leggere

Rigamonti: tutto pronto per l’inaugurazione della nuova Nord

Solo pochi giornie poi, se tutto andrà come sembra previsto, la “casa” del Brescia Calcio avrà finalmente una bella svecchiata.Nulla di troppo trascendentale, sia chiaro, ma in periodi di magra come quello attuale bisogna sapersi accontentare.Così la curva nord, da sempre una delle zone più calde del tifo biancoblu, dovrebbe trovare presto nuova luce. Anzi prestissimo.La nuova struttura “dritta” in … Continua a leggere

La leonessa vuol far la pelle al biscione

Tutto pronto in vista del match di questa sera allo stadio Rigamonti dove il Brescia se la vedrà con la ben più quotata e rinvigorita Inter del neotecnico leonardo. La partita, che inaugurerà questa giornata di campionato, si prepara ad essere un ottimo banco di prova per la tenuta, sopratutto psicologica, della squadra del richiamato Iachini. Il Brescia infatti ha … Continua a leggere

Brescia Calcio: il sindaco Paroli propone uno stadio di proprietà a Buffalora…gratis

Mentre il Brescia Calcio si sta iniziando a muovere sul mercato per la prossima stagione in serie A (è notizia di queste ore l’interessamento nei confronti del genoano Zapater), l’amministrazione comunale bresciana sta cercando di risolvere una delle (se non la più) pressante richiesta dai vertici della società sportiva: un nuovo stadio. Il sindaco Adriano Paroli ha così proposto nelle … Continua a leggere

Il Brescia vince ed è secondo. La politica gli cerca uno stadio.

Un match difficile, fuori casa e contro una concorrente diretta, anzi direttissima, per la promozione. Gli ingredienti per mettere in conto una sconfitta c’erano tutti. Ma così non è stato. Gli uomini di mister Iachini hanno dimostrato in 90 minuti di avere grinta o voglia di tornare nella massima serie dopo tanti anni di limbo nella seconda divisione. E per … Continua a leggere