Dopo 35 anni riapeta una vecchia linea feroviaria

Era il 1975 quando le ferrovie nazionali decisero di sopprimere la linea ferroviaria tra Rovato e Bornato. Si tratta di soli 6 km di strada ferrata che però avevano la funzione di “sbocco” per i passeggeri che provenivano dalla Valcamonica, da Iseo e dai paesi del sebino e che si dovevano recare a Milano o Bergamo. Da quel momento i … Continua a leggere

La violenza e la giustizia: a Brescia, a Rovato e ovunque.

La mia cittadina natale, a cui torno quotidiniamente la sera, stanco dopo una giornata in ufficio, è balzata agli onori della cronaca per un tragico fatto, colmo di violenza. Credo che la storia la sappiate ormai tutti, perciò per ricostruire la vicenda mi limito a segnalarvi questi 2 link: http://rovato.org/2009/11/21/rovato-coppia-aggredita-pesantemente-nel-parcheggio-delle-piscine-lui-picchiato-e-accoltellato-lei-in-balia-dellaggressore-per-alcune-ore/ http://rovato.org/2009/11/21/flash-identificato-il-possibile-aggressore-della-giovane-coppia/…

La stazione di Brescia viene “tagliata fuori” dall’inaugurazione di una nuova linea Rovato-Iseo. Forse

Dalle voci che girano sembra proprio che tra meno di un mese, per la precisione il 14 dicembre, sulla tratta ferroviaria Rovato-Iseo transiteranno nuovamente i passeggeri, e non solo le merci. Dopo ben 51 anni quindi un abitante del sebino potrà raggiungere Milano o Bergamo in treno senza dover necessariamente fare scalo a Brescia, allungando tempo e strada percorsa. Ma … Continua a leggere