Scrittore o poeta?

Scrivere: che passione. E quante pagine scritte e poi dimenticate, che non avranno mai nemmeno un lettore semplicemente perché è così difficile farsi conoscere. Non dico pubblicare vivendo di scrittura, ma anche solo pubblicare per far conoscere le storie che coviamo dentro e che trovano posto su pezzi di carta sparsi, o organizzati in stupendi quaderni, o peggio, in decine … Continua a leggere

A Festivalettura si parla di giornalismo

Festivalettura 2012 è arrivato alla sua seconda edizione e come accaduto nella precedente edizione d’esordio il programma è ricco e variegato per gli autori che vi parteciperanno.La rassegna di libri e autori di quest’anno è dedicata al tema del giornalismo: sui palchi di Festivalettura si alterneranno autori diversi, famosi e meno famosi, nei diversi incontri aperti al pubblico che si … Continua a leggere

Festival dei narratori Presente Prossimo

Il Festival dei narratori Presente Prossimo, promosso dal Sistema Bibliotecario della Valle Seriana, arriva alla sua quinta edizione: si terrà a partire dal 13 ottobre fino al 2 dicembre 2012 con il coinvolgimento di 6 tra i più rinomati scrittori del panorama italiano.Gli scrittori si offriranno al pubblico in 6 giornate in 5 paesi della Val Seriana: Albino, Clusone, Nembro, … Continua a leggere

Fantastorie

Scrivere é un talento naturale, una di quelle capacità che abbiamo scritte nel DNA. Ma come tutte le nostre capacità innate, oltre a saperle individuare, é possibile imparare tecniche e trucchi che trasformano pensieri sparsi in un racconto.Se poi sognate di fate ed elfi, orchi e maghi, guerrieri e nani, avrete l’occasione per scrivere del vostro mondo parallelo. A partire … Continua a leggere

Localmente mosso

Ti piace scrivere, recitare, raccontare le cose attraverso un video, suonare? Abiti a Campogalliano, Carpi, Novi di Modena o Soliera? Hai fra i 15 e i 30 anni? Allora questo post è per te.Il 10 marzo si sono aperte le iscrizioni a “Localmente mosso”, un’iniziativa di Giovani Scrittori realizzato nell’ambito della Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della gioventù … Continua a leggere

La fuga: un concorso letterario

Appunto è una pubblicazione trimestrale, stampato e distribuito nella provincia modenese che, nelle intenzioni, intende dare un punto di vista diverso sulle cose che accadono in città e dintorni. Non lo trovate in edicola, ma viene distribuito negli eventi organizappuntoweb.wordpress.comse volete farvi un’idea degli argomenti trattati sul loro blog appuntoweb.wordpress.com potete leggere i numeri arretrati in .pdfPer coinvolgere i lettori … Continua a leggere

Parole e poesia

Per gli scrittori emergenti l’attività più complicata è sicuramente quella legata alla promozione dei propri lavori. E poi ci sono quelli che conservano poesie in fondo al cassetto, e quelli che nascondono racconti bellissimi che non aspettano altro che vedere la luce.L’occasione per farsi conoscere può essere il concorso letterario “Parole e Poesia” organizzato dall’associazione culturale “Parole e Poesia”, con … Continua a leggere

Festivalettura, promuovere la lettura tra giovani e adulti

Mi piace segnalare la bella iniziativa culturale messa in campo dal Sistema bibliotecario intercomunale dell’Area di Dalmine che comincia proprio venerdì 21 ottobre alle ore 18:30.Si tratta di Festivalettura. Autori e libri nella media pianura bergamasca ovvero un festival della lettura e dei libri con la partecipazione di diversi scrittori di fama nazionale (Massimo Picozzi, Erri De Luca, Andrea Pinketts … Continua a leggere

Le cattive intenzioni di un gruppo rock

Come uno scrittore e una rock band sono venuti in contatto decidendo di salire insieme sul palco, ce lo racconteranno Fabrizio Cavazzuti e il Gruppo Fonico Locale stasera mercoledì 10 agosto ai Giardini Ducali.Una m“Le cattive intenzioni”vante di presentare l’ultimo libro dello scrittore modenese “Le cattive intenzioni”, la trama del giallo si intreccerà con la musica del gruppo pop-rock trasformandosi … Continua a leggere

Spiagge d’Autore

Ripartendo dalle coste – luogo da sempre privilegiato per scambi culturali – e trasformando gli stabilimenti balneari in moderne agorà, si vuole creare non un semplice evento, ma una nuova piattaforma culturale che muovendosi dal locale si proietta a tutto il territorio nazionale ed internazionale, costituendo uno straordinario volano per lo sviluppo e l’attrattività dei luoghi. E’ oramai risaputo, dall’esperienza … Continua a leggere