Vicenda “Ilva”: le novità di questa settimana.

Il procuratore di Taranto, Franco Sebastio, ha affermato che è stato completato il sequestro dei parchi minerali dell’Ilva, e quindi la produzione potrebbe presto arrestarsi. Inoltre ha mostrato perplessità sull’ipotesi di bagnare i parchi minerali per un’intera giornata (per stoppare l’emissione di polveri inquinanti), ritenendola una contromisura assolutamente inutile, anche sulla base di esperienze passate, senza però escludere un confronto … Continua a leggere

Pronti 146 milioni per “modernizzare” l’Ilva

Al via un’Ilva 2.0?Il presidente dello stabilimento, Bruno Ferrante, ha infatti annunciato un prossimo investimento di 146 milioni di euro per “interventi che riguardano tutti gli impianti interessati, soprattutto quelli dell’area a caldo”. Di questi, 2 e mezzo saranno spesi per un sistema di videosorveglianza dell’area a caldo, con videocamere installate in varie postazioni dell’industria, attive 24 ore su 24, … Continua a leggere

Riesame: Ilva sequestrata, ma con facoltà d’uso.

Alla fine il verdetto è arrivato e sembra una via di mezzo per accontentare tutti.Il Riesame, infatti, ha confermato il sequestro di alcuni impianti dell’Ilva, però con facoltà d’uso per la messa a norma e l’applicazione delle misure di bonifica e disinquinamento. Tre dirigenti rimangono agli arresti domiciliari (i due Riva, Emilio e Nicola, e l’ex direttore Luigi Capogrosso); liberi, … Continua a leggere