Una ferita che non si rimargina

Sabato è arrivata la triste (ma attesa) notizia. L’ennesima. Anche questa volta Brescia, città violentata, non ha avuto giustizia da parte dello Stato.Con la sentenza di sabato emessa dalla Corte d’Assise d’appello sembra definitivamente chiusa la partita. Almeno quella giudiziaria. Gli anni passati da quel maledetto 28 maggio 1974 infatti sono oramai diventati 38, e di conseguenza le possibilità di … Continua a leggere

Strage di Piazza Loggia: c’è un ragionevole dubbio

E’ arrivata ieri pomeriggio la sentenza del terzo processo per la strage di Piazza Loggia del 28 maggio 1974 dove persero la vita in 8 ed altri 106 furono feriti. Per tutti i 5 imputati (Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi, Maurizio Tramonte, Francesco Delfino e Pino Rauti) è arrivata una sentenza di assoluzione, seppur non piena. Tecnicamente parlando l’assoluzione è … Continua a leggere

8 morti e 102 feriti…nessun colpevole

Sono passati 36 anni, e ancora la ferita non si è rimarginata. Il 28 maggio 1974 in Piazza della Loggia persero la vita 8 persone e altre 102 vennero ferite. Una bomba era esplosa proprio sotto i portici alle 10:12 di mattina, mentre la piazza era gremita di scioperanti che manifestavano contro il terrorismo dell’estrema destra di quegli anni. La … Continua a leggere

Il giorno della Memoria: per non dimenticare

Il 27 gennaio si celebrà il Giorno della memoria, il giorno dedicato al ricordo dei milioni di vittime della pazzia nazista durante la seconda guerra mondiale. L’Olocausto, così è stata definito questo abominio dell’umanità, una delle pagine più brutte scritte dall’uomo in tutta la storia, frutto di teorie di menti malate che hanno portato un popolo intero sull’orlo della distruzione. … Continua a leggere