“Curt dei pulì” a Brescia fino al 24 giugno

Ve ne ho già parlato, lo so. Ma sono orgoglioso di farlo di nuovo. La scorsa volta vi avevo segnalato un meraviglioso ed inedito (perchè rivisto) spettacolo teatrale.Ora a distanza di qualche mese, visto sopratutto il grande successo avuto (mi piace pensare d’aver contribuito ma so che  tutto è legato soprattutto alla qualità della rappresentazione) lo stesso spettacolo replica, in … Continua a leggere

La cultura in sciopero – Teatro Stabile e Teatro Bellini in subbuglio

In tempo di crisi, a subire tagli è anche la cultura. Nello specifico il Teatro Stabile e il Teatro Bellini nel 2012 si sono visti ridurre il budget del 30% rispetto ai finanziamenti dell’anno scorso.Una notizia scoraggiante e piena di interrogativi che arriva a stagione inoltrata dove molte compagnie sono in procinto di debuttare. Da qualche giorno 600 dipendenti sono in … Continua a leggere

Sono Calderone e racconto la mafia a Catania, in teatro

  Un assassino può suscitare simpatia? A volte sì, se assistiamo alla sua trasformazione, se seguiamo da vicino il travaglio che lo abita e lo riempie di dolore. (D. Maraini) Antonino Calderone è stato il primo e ultimo uomo di spicco della mafia catanese che ha deciso di collaborare con la giustizia. Un ‘pentito’, come si chiamano di solito i … Continua a leggere

Un presidio per non dimenticare

Giuseppe Fava rendo conto che c’è un’enorme confusione sul problema della mafia». Così Giuseppe Fava diceva nella sua ultima intervista. Quasi una settimana prima di essere assassinato, a Catania, il 5 gennaio del 1984. Adesso, 27 anni dopo, c’è ancora chi la pensa come lui. Giornalista, scrittore, autore di teatro e pittore. Uomo dalla passione civile, in tre parole. Per … Continua a leggere