Magnitudo Emilia

Quando il terremoto ha dato uno scossone alla mia vita, oltre alla terra che ho sotto i piedi, la necessità di scriverne é stata quasi fisica, come massaggiare un muscolo dolorante, come strappare una pellicina dall’unghia. Sai che farà male sul momento, ma regala una sensazione di benessere postumo.Quando insieme a due amici ho esteso l’invito ad altri, altre storie … Continua a leggere

Natale per l’Emilia

Natale per l’Emilia è un’iniziativa nata dall’idea di sei realtà sociali della bassa modenese danneggiate dal terremoto di maggio e giugno 2012. L’idea è quella di una vendita speciale di prodotti alimentari di alcune aziende con sede nella bassa modenese, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricostruzione dei locali danneggiati. Ma non solo: l’economia della bassa modenese, già ferma … Continua a leggere

Italia vs Malta: le qualificazioni per i mondiali si giocano a Modena

La partita Italia – Malta che vale per le qualificazioni al Mondiale 2014, ma è anche la prima partita in casa della nuova stagione, si giocherà a Modena, allo stadio Braglia martedì 11 settembre alle 20.45.La scelta della nazionale di giocare questa partita a Modena ha permesso di accendere nuovamente l’attenzione sui terremotati dell’Emilia Romagna.A Medolla, uno dei comuni colpiti … Continua a leggere

Festa della Musica

Ogni solstizio d’estate si celebra in tutta Europa la Festa della Musica. E quella che si svolgerà a Modena, in programma per giovedì 21 giugno, sarà all’insegna della musica, ma anche all’insegna della solidarietà a favore dei paesi della bassa modenese colpiti dal terremoto.E’ stata organizzata una lotteria dall’associazione Modenamoremio, in palio come primo premio c’è un weekend di due … Continua a leggere

TerreMOti racconto

Se c’è una cosa che mi ha insegnato la storia, è che viene scritta dai vincitori.Se c’è una cosa che ho imparato dalla storia è che viene presto dimenticata.In queste ultime tre settimane non si parla altro che di Emilia e del suo terremoto, ma solo perché le scosse continuano, e continuano in maniera discretamente pesante. Tanto che ad ogni … Continua a leggere

I martedì di Piazza XX Settembre

In Piazza XX Settembre tornano gli appuntamenti serali dei Martedì di Giugno organizzati dall’Associazione Modenamoremio, a cui si affiancheranno anche i Giovedì, ma di quelli vi parlo nel prossimo post.Avrebbero dovuto iniziare il 5 giugno, ma il terremoto oltre a scuotere la terra emiliana, ha cambiato e modificato molte cose.Si inizia quindi Martedì 12 Giugno, per poi proseguire con il … Continua a leggere

Alla ricerca della normalità

Quando torna la normalità? Credo che per chi, come me, ha ancora la casa, la normalità tornerà quando riusciremo a rimanere seduti sul divano senza chiederci se vibra per il passaggio di un camion o per l’ennesima scossa di assestamento.Tornerò alla normalità anche quando la smetterò di far ricorrere la parola “terremoto” nel mio vocabolario scritto e parlato, e riuscirò … Continua a leggere

Non si parla d’altro

Mi avevano insegnato che il terremoto aveva un inizio, uno svolgimento e una fine. Una forte scossa, tante piccole scosse di “assestamento” e poi la quiete, almeno per un po’.E invece non facciamo in tempo a rilassarci, a dimenticare, non conviviamo in maniera tranquilla con gli assestamenti, perché la terra ha tremato troppo, troppo forte, e in maniera troppo ravvicinata. … Continua a leggere

Le 10 cose cambiate dal terremoto [per me]

Le 10 cose cambiate nella mia vita nelle ultime due settimane, dopo il terremoto: Passo il tempo minimo indispensabile in casa. Non è più IL posto sicuro, non è più il luogo accogliente dove poter riposare.Per affrontare la notte scelgo il pigiama più bello, ma dopo la quarta scossa forte di domenica sera sceglierò la tuta.Capitolo scarpe: abbandonati i tacchi, vado … Continua a leggere

Emergenza terremoto

Questo post avrei voluto iniziarlo scrivendo: basta parlare di terremoto. Tra una settimana questo blog compie tre anni. 1096 giorni. 463 post. In questi ultimi tre anni il post del venerdì è sempre stato dedicato agli appuntamenti del fine settimana. Ho raccontato di fiere, concerti, mercati, manifestazioni.Ma poi un po’ per sicurezza e un po’ per rispetto delle vittime del … Continua a leggere