Camminata Nerazzurra per festeggiare la Dea

Il campionato dell’Atalanta sembrava fino a qualche domenica fa in cassaforte: la zona retrocessione lontana diversi punti ed il calendario tutto sommato abbordabile facevano pensare ad una salvezza già acquisita.Le ultime partite invece hanno rimesso tutto in discussione, soprattutto alla luce della rimonta sostenuta che il Lecce sta facendo grazie anche a risultati sorprendenti (vedasi il 4-2 rifilato alla Roma).Sotto … Continua a leggere

Atalanta prima in classifica

Il titolo è forse provocatorio ma reale: senza la penalizzazione di 6 punti inflitta alla squadra di Bergamo per le notissime vicende legate al calcio-scommesse, la Dea sarebbe capolista solitaria in Serie A, davanti agli squadroni di Milano, Roma e alla Juve.La partenza sprint della Dea è un fatto clamoroso ma reale e bellissimo che ha reso felici i tifosi … Continua a leggere

Cara Atalanta, quanto mi costi!

Un sondaggio online ha dato un responso impietoso: ben il 76% delle persone che vi hanno partecipato hanno bocciato la campagna abbonamenti dell’Atalanta per il prossimo campionato di serie A (a meno di ribaltoni della Giustizia Sportiva).Troppo cari i prezzi degli abbonamenti, soprattuttocome appare chiaramente dalla tabella pubblicata sull’Eco di Bergam online facendo un confronto con l’ultimo campionato di serie … Continua a leggere

Cristiano ripensaci!

Dico anch’io la mia sulla vicenda Cristiano Lucarelli e famiglia e scontri verbali coi tifosi via web. Riassumo brevemente la storia per chi non la conoscesse. Tutto nasce da un indagine per presunti abusi della mamma di Cristiano per l’assegnazione di un alloggio popolare. Penso che qualcuno sospetti che la casa non sia dovuta visto che la signora è mamma … Continua a leggere

Curva Nord: Maroni venga alla nostra festa

In questi ultimi giorni d’agosto sembra che più che i botti del calciomercato l’attenzione per gli appassionati del football sia tutta verso le nuove norme progettate dal Viminale ( praticamente ovunque accettate dalle società sportive, anche se ciò non era dovuto ma solo facoltativo) e alla tessera del tifoso. L’attenzione si è impennata ancor di più dopo quanto successo non … Continua a leggere

Teppisti o tifosi esagitati?

Ha indignato molte persone la notizia riportata dai quotidiani e dai TG di Bergamo riguardante la follia di sabato sera di alcuni teppisti i quali, evidentemente non avendo niente di meglio da fare, hanno danneggiato con catene e spranghe le macchine che transitavano in centro a Bergamo e colpito alcuni tifosi interisti che festeggiavano la vittoria della Champions League da … Continua a leggere

Conte si dimette, Atalanta nella bufera

Antonio Conte non è più l’allenatore dell’Atalanta, fatale è stata la sconfitta casalinga per 2-0 contro il Napoli, attualmente quarto in classifica mentre la Dea latita sempre più nei bassifondi della classifica, al penultimo posto. Questo dice la cronaca mentre invece una lettura un pò più libera degli ultimi avvenimenti in casa atalantina sembrerebbe mettere in luce come a decidere … Continua a leggere

Periodo buio per l’Atalanta, si salva solo l’allenatore

Che sia un periodo nero per la Dea non v’è dubbio: 5 sconfitte nelle ultime 6 partite hanno spinto i tifosi a contestare la squadra durante l’allenamento in quel di Zingonia. Purtroppo i risultati non arrivano nonostante l’allenatore Antonio Conte dica che l’impegno è sempre grande e che lo spogliatoio è unito, anche se a tutti pare chiaro che lui … Continua a leggere