Un bus chiamato desiderio

Probabilmente il titolo di questo post, parafrasi del titolo di un famoso film degli anni cinquanta, ben riprende la realtà del trasporto pubblico urbano a Siracusa. Quanti, di tanto in tanto, si soffermano a leggere questo blog, ben sanno che i problemi di Siracusa e, in particolar essere stati trattati a più riprese trasporto, sono un tema caro a chi … Continua a leggere

Chiusa una strada… se ne apre un’altra

Prestate attenzione se dovete muovervi in città nelle ore di punta. Il sindaco ha infatti disposto con un’ordinanza la chiusura al traffico di Riviera Dionisio il Grande, la stretta ma trafficatissima arteria urbana che collega i quartieri settentrionali della città con la parte bassa. La chiusura è dovuta a ragioni di sicurezza, a causa di un edificio fatiscente che rischia … Continua a leggere

Animali vaganti ed autovelox striscianti

Sicuramente una delle strade più insidiose della nostra provincia è la “Maremonti”, tecnicamente la Strada Provinciale 14, che collega l’uscita sud di Siracusa con i paesi dell’entroterra come Canicattini Bagni e Palazzolo Acreide. Nel corso degli anni, purtroppo, si sono frequentemente verificati incidenti stradali dovuti in parte all’imprudenza degli automobilisti ma anche ad alcuni tratti della strada sicuramente non progettati … Continua a leggere

Finalmente la Ragusa Catania?

Sembrerebbe proprio che dopo tanti anni, troppi per lo sviluppo di questa Provincia, sia in dirittura di arrivo il finanziamento della Ragusa-Catania, o meglio: il raddoppio e il nuovo tracciato di questa fondamentale arteria di collegamento dell’area più meridionale della Sicilia con la grande viabilità (da Catania parte l’autostrada e la connessione col resto d’Europa!). Dopo il porto turistico, al … Continua a leggere

La neve è come Attila: flagello di Dio

A Roma direbbero “quando ce vò, ce vò!”. Dopo una giornata come quella di oggi permettetemi di utilizzare questo spazio per un piccolo sfogo personale. Sono sicuro che non sarò l’unico a pensare (e scrivere certe cose). Mi sono deciso a dare i voti ai personaggi che hanno inciso sul mio umore odierno: Sindaco Paroli-Vicesindaco Rolfi: voto 4. Che ci … Continua a leggere

Attendendo il marciapiede e… qualche albero

E’ di questi giorni la notizia che qualcosa si sta fattivamente smuovendo nella sistemazione di alcune tra le principali arterie urbane di Siracusa. Tra queste rientra anche Viale Scala Greca, strada nevralgica di ingresso ed uscita da Siracusa nord ma che ancora oggi risulta ad esempio priva di marciapiedi. Della realizzazione di questo utilissimo accessorio per i pedoni in realtà … Continua a leggere

E’ (finalmente) migliorato il traffico in Val Seriana

Già da tempo ne volevo scrivere, poi un’articolo letto ieri su L’Eco di Bergamo mi ha dato il LA definitivo per buttare giù questo post sulla nuova superstrada della Val Seriana aperta lo scorso anno e che tanti benefici sembra aver portato alla viabilità della valle. Percorro questa nuova strada diverse volte al mese e la prima impressione è stata … Continua a leggere

Modena e l’arte delle rotonde

Modena è un fiorire di rotonde ad ogni incrocio. Dove prima sorgevano impianti semaforici snervanti, dalle attese stagionali, e anche un po’ dispendiosi in tutto il loro abbagliante luccicore (soprattutto di notte dopo qualche birra di troppo) adesso basta mancare qualche settimana e a quell’incrocio attraversato migliaia di volte invece della solita coda al semaforo, ti ci ritrovi una rotonda … Continua a leggere

BreBeMi: un’opera non necessaria ma indispensabile

Dopo la quarta corsia in A4, sembra che un’altro progetto a lungo cullato negli anni stia per prendere corpo: la BreBeMi, ovvero la nuova autostrada che collegherà Brescia, Bergamo e Milano. Lo scorso 22 luglio il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha gettato simbolicamente la prima pietra di questo nuovo snodo viabilistico, intervenendo ad Urago D’Oglio all’inaugurazione del cantiere. Un’opera … Continua a leggere